HAI UN GIARDINO DI ALMENO 100 METRI QUADRATI?

 

ALLORA CONTINUA A LEGGERE

 

Le mie domeniche non sono più fonte di stress e lavoro interminabile ma piene di attività interessanti e rilassanti con la mia famiglia

 

 

“I MIEI VICINI RIDEVANO QUANDO L’HO ORDINATO,
ORA TUTTI LORO VORREBBERO UN GIARDINO
COME IL MIO!”

 

Adesso, puoi essere circondato da un giardino perfettamente curato.

Potrai passare le tue domeniche a grigliare circondato dalla tua famiglia o semplicemente a guardare la tua serie preferita.

 

Ti spiegherò, infatti, come puoi avere un giardino così perfetto senza sacrificare ogni santa domenica della tua vita.

 

Ma prima, vorrei chiederti una cosa.

 

“Ti è mai successo di passare davanti ad un giardino con un prato perfetto, e chiederti come facciano?”

 

Ora esiste un modo più facile, veloce, meno costoso per avere un giardino perfetto senza sacrificare le tue domeniche!

 

Il giardinaggio dovrebbe essere un hobby e divertente NON un secondo lavoro del weekend.
La gestione del prato può diventare frustrante e faticosa nel caso in cui tu abbia poco tempo a disposizione.
Per mantenere in ordine il giardino è infatti necessario svolgere piccole operazioni quotidiane di pulizia, oltre ad occuparsi settimanalmente del taglio dell’erba.
Alla lunga, anche per gli amanti della natura, questi interventi possono diventare motivo di stress.

Immagina di avere un giardino immerso nel verde, perfettamente ordinato e non doverci dedicare ogni santa domenica della tua vita.

Immagina di passare i pomeriggi a sorseggiare un bicchiere di vino all’aperto. Il tuo cane che gioca felice e non doverlo riprendere ogni volta che corre sull’erba.

Finalmente, un giardino che ti rende fiero e non ti costa un occhio della testa.

I tuoi vicini guarderanno con invidia oltre le grate ogni qualvolta passano davanti a casa tua.

Con un prato sintetico, il tempo da dedicare alla manutenzione dell’erba si riduce drasticamente, eliminando i lavori di tosatura e irrigazione.

Inoltre, le proprietà drenanti dell’intaso, lasciano i filamenti puliti ed evitano la formazione di zone di fango e acqua stagnante, anche in caso di maltempo.

ecco perchè…

Il prato sarà sempre perfetto e in ordine

 

Le condizioni climatiche della tua zona di residenza possono impattare negativamente sull’aspetto del prato.
Se il clima è molto secco, ad esempio, i filamenti possono seccarsi e assumere colorazioni tendenti al giallo.

Inoltre, la presenza di zone d’ombra, impedisce al manto di crescere in maniera omogenea, rendendolo antiestetico.

Un altro problema diffuso è quello dello schiacciamento: dopo ore passate a rasare l’erba ed eliminare i detriti, bastano il calpestio o il gioco degli animali domestici per vanificare tutto il tuo lavoro.

L’erba sintetica, ha molti pregi in questo senso, come ad esempio la garanzia di mantenere un colore sempre brillante, senza temere lo scolorimento dovuto all’esposizione ai raggi UV.

Con ogni condizione climatica e in tutte le stagioni dell’anno, infatti, il prato che ti sto presentando rimane intatto e sempre verde, mentre i filamenti non rischiano di essere schiacciati, grazie alle proprietà elastiche.

Le nostre varietà di erba artificiale sono così realistiche che può essere difficile distinguerle dalla realtà.

Ma c’è una grande differenza quando si tratta di estetica.

La nostra erba è sempre perfetta.

Stessa altezza, colore e consistenza, indipendentemente dalla stagione, dal tempo o dall’usura.

Non puoi proprio dirlo sull’erba naturale.

Le variazioni di luce e umidità, i problemi stagionali, le sfide degli animali domestici e l’usura generale possono far apparire l’erba chiazzata anziché riccamente verde, o persino gialla o morta in alcuni punti.

Inoltre, l’erba cresce. L’unico modo per mantenere l’altezza desiderata e uniforme è di falciare costantemente.

Scegli l’ecosostenibilità senza rinunciare alla bellezza di un giardino perfetto

Il prato naturale ha bisogno di essere irrigato costantemente, incidendo sul consumo di acqua a livello residenziale e sui costi della bolletta.

Dal punto di vista ecologico, utilizzare l’erba sintetica ti consente di ridurre l’impatto del tuo giardino, evitando inutili sprechi d’acqua.

Inoltre, grazie alle proprietà atossiche che diminuiscono notevolmente la presenza di insetti e parassiti, non dovrai più ricorrere a sostanze chimiche o pesticidi, migliorando la qualità dell’aria.


Elimina il problema di insetti e parassiti in modo naturale

 

Il prato sintetico è realizzato con materiali atossici, non dannosi per gli animali domestici.

Questa proprietà, unita all’assenza di odori, protegge il giardino in modo naturale da insetti e parassiti, che non si annideranno più tra i filamenti dell’erba.

Inoltre, il drenaggio del terreno mantiene pulita ogni zona del giardino, mentre l’assenza di acqua stagnante impedisce agli insetti dannosi per le piante di essere attirati.

 

Dimenticati le allergie

 

Oltre a tenere lontani i parassiti, i materiali atossici con i quali vengono tessuti i tappeti sintetici si rivelano vincenti anche per la tua salute.

Sono infatti preziosi alleati per combattere le allergie da fieno, che si sviluppano per la presenza di pollini, oltre a eliminare irritazioni cutanee dovute al contatto con l’erba naturale.

Se decidi di sdraiarti su un prato sintetico, infatti, non correrai il rischio di entrare a contatto con le furocumarine, sostanze che si depositano sulla pelle e si infiammano se esposte al sole.

RICAPITOLIAMO
Perchè scegliere la nostra erba sintetica

Prato sempre in ordine

Nessun rischio di allergie

Scelta ecosostenibile

Nessun costo aggiuntivo per oltre 10 anni

Basta weekend sacrificati a lavorare il giardino.

Avrai TUTTO QUESTO quasi a costo zero …

Pensa a quanto ti sta costando in questo momento il mantenimento del giardino.

Per tenere il prato naturale alle migliori condizioni dovresti irrigarlo copiosamente, concimarlo, devi fare una risemina supplementare ad ogni primavera.

Ma soprattutto necessita di essere tagliata regolarmente!

Un prato di erba naturale mediamente dura molto meno rispetto ai 10 anni di un prato sintetico di qualità.

Hai spese correnti per la manutenzione del prato – attrezzature e forniture per falciare, tagliare, diserbare, nutrire e ri-seminare.

Nessun proprietario di casa, da nessuna parte, vuole una bolletta dell’acqua alta.

Sfortunatamente, con l’erba naturale, non c’è modo di aggirarlo. A seconda della varietà e della sua robustezza, un prato di 800 metri quadrati consumerà circa 150.000 litri d’acqua ogni anno.

Al contrario, un prato di erba artificiale di dimensioni doppie non richiede affatto acqua.

Ammortizzerai il costo iniziale dell’acquisto di un prato sintetico al 100% in meno di 5 anni, e se stai pagando un giardiniere ammortizzi il costo in un anno.

CLICCA SOTTO E RICHIEDI SUBITO UN PREVENTIVO COMPLETAMENTE GRATUITO

ECCO ALCUNE DELLE NOSTRE REALIZZAZIONI

CLICCA SOTTO E RICHIEDI SUBITO UN PREVENTIVO COMPLETAMENTE GRATUITO